Primavera, Catalano: "Rammaricato per il ko, ma c'è ben poco da rimproverare ai miei"

10.02.2019 12:46 di Vito Aulenti Twitter:   articolo letto 178 volte
Primavera, Catalano: "Rammaricato per il ko, ma c'è ben poco da rimproverare ai miei"

L'allenatore della Primavera crociata, Pasquale Catalano, ha parlato ai microfoni del sito ufficiale ducale del ko interno patito al cospetto della Cremonese: "Secondo me abbiamo fatto un’ottima gara: l’equilibrio è stato spezzato da un episodio e loro hanno costruito la propria partita su quello. Però la mia squadra ha sempre cercato di giocare: abbiamo creato poco perché loro erano bassi e non era facile trovare gli spazi, però a livello di impegno e di gestione della partita non ho da rimproverare nulla. E’ una battuta d’arresto che dà fastidio perché secondo me abbiamo fatto una buona prestazione, ma bisogna riconoscere anche i meriti degli avversari che hanno fatto una partita gagliarda, non permettendoci di giocare come sappiamo. Questo episodio, ripeto, è stato determinante: avevamo la partita in pugno, in quel momento, ma il calcio è fatto di episodi e oggi ci sono girati male. Il secondo loro gol, almeno, è stato frutto di un’azione, mentre sul primo abbiamo commesso una grossa ingenuità su un loro cross. Se guardo il risultato c’è rammarico, ma se guardo la prestazione a livello di quello che la squadra ha proposto c’è ben poco da rimproverare”.