Verso Parma-Genoa: D'Aversa può scegliere, liguri verso la conferma della difesa a tre

18.10.2019 20:33 di Giuseppe Emanuele Frisone   Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Verso Parma-Genoa: D'Aversa può scegliere, liguri verso la conferma della difesa a tre

Oggi si è svolto il penultimo allenamento per Parma e Genoa, squadre che si affronteranno domenica allo stadio Tardini. Ci si avvicina dunque sempre più al grande appuntamento, mentre sta per arrivare il momento delle scelte per quanto riguarda gli allenatori. Come vedremo, entrambi hanno diversi aspetti a cui pensare, sebbene lo stato d'animo sia piuttosto diverso.

LE ULTIME DA PARMA - Recuperato Darmian, rientrati i Nazionali, il Parma si affaccia al match con il Genoa con praticamente tutta la rosa a disposizione. L'unico giocatore che oggi non si è allenato con il gruppo è Vincent Laurini, che difficilmente sarà del match domenica. I problemi per D'Aversa sono dunque di abbondanza, con il tecnico abruzzese chiamato a delle scelte. In attacco probabilmente ci sarà il ritorno nei titolari di Inglese, con Kulusevski ancora preferito a Karamoh. Da valutare invece il centrocampo, dove si prospetta un duello tra Hernani e Barillà per il posto da mezzala sinistra, con Kucka e uno tra Brugman e Scozzarella a completare la mediana.

LE ULTIME DA GENOVA - Problemi anche per Andreazzoli, ma non certo di abbondanza. Se non altro l'allenatore toscano è riuscito a recuperare Pinamonti, che potrebbe anche partire titolare: deve però vincere il ballottaggio con Favilli, che scalpita per giocare. Le tante assenze in difesa, tra squalifiche e infortuni, costringeranno in ogni caso l'allenatore a ridisegnare il pacchetto arretrato. Ora come ora la scelta più probabile è la difesa a tre con Zapata al centro insieme a El Yamiq e Goldaniga. Sulla fascia sinistra ci sarà nuovamente spazio per Barreca, con Ghiglione titolare sulla corsia opposta.