Prato allo Stelvio - L'esercito dei "precari": in nove possibili partenti

19.07.2019 22:05 di Sebastian Donzella   Vedi letture
Dezi
Dezi

Oltre un terzo del Parma a Prato allo Stelvio potrebbe cambiare maglia a breve. Fra i giocatori attualmente presenti in Alto Adige, infatti, ben nove potrebbero salutare i gialloblù in questi giorni. A cominciare dai giovani, ultimi arrivati: Alessandro Minelli e Matteo Brunori, gli unici acquisti delle categorie minori chiamati da D'Aversa in terra altoatesina, che dovrebbero essere girati in prestito tra B e C. Poi c'è metà cadetteria che insiste per arrivare a Fabio Fabio Ceravolo, con la punta che ha solo l'imbarazzo della scelta. A centrocampo i "nomi caldi" per le uscite sono soprattutto quelli di Jacopo Dezi e Leo Stulac, pronti a passare all'Empoli, ma in lista ci sono anche Gianni Munari e, forse, Matteo Scozzarella, con quest'ultimo che dovrebbe comunque rimanere in gialloblù nonostante le diverse sirene di mercato, vista anche la concomitante partenza del compagno di reparto sloveno.

E c'è anche da capire il futuro di Yves Baraye, l'ultimo reduce della D, nonché autore della prima rete in allenamento a Prato allo Stelvio, oltre che quello di un altro esterno offensivo come Luca Siligardi. L'ultima parola su tutti loro, ovviamente, spetterà a mister D'Aversa che in questi giorni sta testando senza sosta tutti i giocatori presenti. Nell'elenco, invece, non può essere inserito Frattali, dato che il portiere, pur convocato, non è mai arrivato in provincia di Bolzano, causa passaggio al Bari.