Prato allo Stelvio - Doppia seduta a ritmi più alti. E adesso arriva Gervinho

15.07.2019 22:27 di Sebastian Donzella   Vedi letture
Prato allo Stelvio - Doppia seduta a ritmi più alti. E adesso arriva Gervinho

Il primo giorno della settimana sta per andare in archivio e con esso anche i primi due allenamenti settimanali del Parma. Nella "solita" cornice di Prato allo Stelvio, i crociati hanno alzato i ritmi in quella che è ufficialmente la seconda settimana di allenamenti della stagione. Tra le due sessioni c'è stato il tempo di sentire le prime parole del roccioso Dermaku in gialloblù. In una giornata che ha visto il (quasi) ritorno di Inglese,  con un Gervinho atteso in terra altoatesina.

MATTINA - Breve riunione tecnica e poi tutti in campo: portieri da una parte, difensori dall’altra, centrocampisti e attaccanti da un’altra ancora. Dopo mezz’ora di esercizi dedicati la squadra si è riunita nel campo centrale agli ordini di D’Aversa, con un lavoro di giro palla e pressing che ha coinvolto anche gli ultimi arrivati Hernani e Karamoh. Il tutto mentre radiomercato dava per fatto il ritorno di Inglese, notizia che ovviamente ha raggiunto il ritiro gialloblù (ma bocche rigorosamente cucite).

DERMAKU IL CROCIATO - Fisico stentoreo e tanta voglia di debuttare in A. Questo è Kastriot Dermaku, difensore pescato dai gialloblù in B, dal Cosenza: "Sicuramente la fisicità è il mio punto forte, poi il resto lo vedremo in campo se ci sarà l’occasione. A Parma ho molto da imparare da giocatori esperti, con grande umiltà cercherò di imparare da tutti i segreti di questa Serie A. Ci sono stati diversi contatti con altre squadre in A ma quando ho saputo dell’interesse del Parma con il mio procuratore abbiamo pensato fosse la soluzione migliore”, le parole del neo-ducale in conferenza stampa.

POMERIGGIO - Tanta palla nella seconda sessione di giornata. Torelli e possessi e, poi, un triangolare, con tre squadre da otto (out Ceravolo e Siligardi, alle prese con un lavoro differenziato). A spuntarla, dopo una lunga battaglia, il team composto da Sepe, Bruno Alves, Scozzarella, Dezi, Barillà, Sprocati, Munari e Laurini.

GERVINHO STA TORNANDO - In tanti lo aspettavano oggi, probabilmente lo vedremo domani. Anzi, quasi sicuramente: l'ivoriano in giornata ha sostenuto le visite mediche in quel di Parma. Tappa successiva, Prato allo Stelvio. L'attesa per rivedere in campo con i compagni l'esterno d'attacco sta per terminare.