Prato allo Stelvio - D'Aversa prova le difese, portieri alle prese con le palle alte

11.07.2019 12:14 di Sebastian Donzella   Vedi letture
Prato allo Stelvio - D'Aversa prova le difese, portieri alle prese con le palle alte

È terminata in quel di Prato allo Stelvio la sessione mattutina del terzo giorno di allenamenti in casa crociata. Sotto un cielo nuvoloso, che però è stato clemente con i presenti, i gialloblù hanno iniziato con un lavoro in palestra, dividendosi poi nella seconda parte della seduta. D'Aversa, infatti, ha iniziato a provare le difese, ovviamente ancora sperimentali, sui lanci lunghi. Il primo pacchetto arretrato è stato formato da Gagliolo e Iacoponi centrali, con il neoacquisto Laurini a destra e l'inedito Barillà a sinistra.

Il secondo quartetto ha visto protagonisti Minelli e Dermaku, tra gli ultimi arrivati, come coppia nel mezzo, coadiuvati da Gazzola a destra e il giovane Kasa a sinistra. Con Scozzarella e Stulac a lanciare per loro e a ricevere sulla trequarti i palloni respinti. I quattro portieri (compreso Dini che sembra ormai a un passo dal Trapani), hanno passato la mattinata con un lungo lavoro sulle palle alte. Per gli altri, invece, seconda parte passata in palestra. E questo pomeriggio, come già accaduto per i giorni precedenti, si ricomincia.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Mister D’Aversa guida i suoi nell’allenamento mattutino a Prato allo Stelvio ‍ #parmaallostelvio

Un post condiviso da ParmaLive (@parmalive) in data: 11 Lug 2019 alle ore 2:35 PDT