Parma femminile, Minari: "Orgogliosa di essere il vostro capitano"

22.05.2019 22:26 di Sebastian Donzella   Vedi letture
Parma femminile, Minari: "Orgogliosa di essere il vostro capitano"

Un lungo post per festeggiare un traguardo. Anzi, un doppio traguardo. La vittoria del campionato e della Coppa Emilia da parte del Parma femminile. Questo, tratto da Facebook, il pensiero del capitano, Elena Minari:

"Erano 4 anni che aspettavo questo momento, da quando è nato il Parma Calcio Femminile…ci siamo andate vicine spesso, ma poi è sempre sfumato tutto. In cuor mio sapevo che quest’anno poteva essere quello buono, quello della consacrazione. Due anni fa a luglio siamo rimaste in 7, a fine agosto all’inizio della preparazione in 25, quelle 7 hanno avuto le “palle” di andare avanti e di credere in questi colori e le ragazze nuove la voglia di provarci e l’entusiasmo e la carica di chi inizia qualcosa di meraviglioso.
 
Ora, dopo due anni, siamo qui a tirare le somme…semplici…1+1 fa 2…campionato + coppa al Parma! Dovevamo solo ingranare un po’, conoscerci e trovare l’affiatamento giusto…ero convinta che tutte queste cose sarebbero arrivate e che ci saremmo tolte tante soddisfazioni, del tutto meritate.
Siamo una squadra vera, un gruppo spettacolare…c’è poco da dire. Età differenti amalgamate in un unico NOI. L’ho sempre detto…la nostra forza è questa.
 
Questo è stato il mio primo anno da capitano, anno indimenticabile ovviamente, è un onore per me far parte di questa squadra e di questa società, io il Parma l’ho “sposato” tanti anni fa, da quando ero una bambina e giocare per i colori gialloblu e diventare capitano sono sogni diventati realtà…ed è per tutto questo che vorrei fare dei ringraziamenti.
 
Vorrei dire grazie a chi insieme a me ha creduto che potessimo arrivare fino a qui e crede che si potrà fare ancora meglio…e quindi…
 
alle mie compagne con cui ho vinto, ho lottato, ho riso, ho pianto e ho condiviso emozioni sportive che difficilmente si riescono a spiegare, con cui mi sono allenata duramente e con cui ho fatto partitelle alla morte al grido “blu onore!”, compagne alle quali, nel mio piccolo, ho cercato sempre di stare vicino e di dare consigli, compagne dalle quali ho imparato molto, che mi hanno fatto sentire importante, compagne alle quali avevo chiesto delle cose dall’inizio dell’anno e mi hanno accontentato su tutto mettendoci impegno, sacrificio e andando oltre ogni aspettativa…PAZZESCHE❤
 
a tutto lo staff, che ci ha supportato e sopportato tutta la stagione, facendoci sentire delle atlete vere e trasmettendoci i valori autentici di questo sport…e sì…anche quando il mister urla tutta la partita😂! Siete stati tutti fondamentali, ognuno per il proprio ruolo ed è anche per questo che ha funzionato tutto perfettamente;
 
a chi ci ha sostenuto in tribuna, che ha preso acqua e freddo e fatto tanti km per sostenerci, che ha fatto torte buonissime ogni domenica e con cui abbiamo formato una grande famiglia.

GRAZIE DAVVERO…sono orgogliosa di essere il vostro capitano, di indossare questa maglia e di vivere questo sogno con voi che siete parte di me.

#parmacalcio1913 #chesquadra #pazzesche #campionato #coppaemilia #comenellefavole #orgogliosadinoi #persempregialloblu"