Marcello Melli: "L'approdo in A portò gli stranieri e mi tolse spazio a Parma"

12.08.2019 17:22 di Sebastian Donzella   Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Marcello Melli: "L'approdo in A portò gli stranieri e mi tolse spazio a Parma"

Marcello Melli, fratello di Sandro, ha avuto anche lui un passato in gialloblù. E lo ricorda alla Gazzetta di Parma: "Ho fatto tutta la trafila nel settore giovanile del Parma, avevo la possibilità di impormi tra i professionisti ma la promozione in serie A aprì le porte all' acquisto degli stranieri e tolse spazio a noi giovani che fummo mandati a crescere nelle categorie inferiori. C' erano forti aspettative su di me, a 18 anni mi è mancata la maturità necessaria per resistere a quei livelli".