Iacoponi: "Quante gioie a Parma! Ho vinto due campionati e raggiunto la salvezza"

24.05.2019 12:26 di Mattia Bottazzi Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Iacoponi: "Quante gioie a Parma! Ho vinto due campionati e raggiunto la salvezza"

Arrivato nel mercato di gennaio della Lega Pro, Simone Iacoponi è da subito diventato uno dei pilastri di questo Parma. Ai microfoni di TMW ha raccontato le sue emozioni legate alla doppia promozione e alla salvezza: "La vittoria con la Fiorentina è stata la ciliegina sulla torta, siamo contenti di aver raggiunto la salvezza. Non abbiamo mai pensato di essere già salvi, anche se nel girone di ritorno qualche momento di riflessione c'è stato. Avevamo la salvezza lì e non riuscivamo a conquistarla. Ci abbiamo creduto e ce l'abbiamo fatta. Passare dalla Lega Pro alla Serie A è stato un bel percorso e una grande soddisfazione. In questi due anni e mezzo ci sono state tante gioie, è stato bellissimo vincere due campionati e raggiungere la salvezza".

La stagione: "D'Aversa è carismatico, è un ottimo mister sia sotto l'aspetto tattico sia dal punto di vista caratteriale. Giochiamo di ripartenza, è un'arma importante e fuori casa trovavamo qualche spazio in più. Il momento più bello è stata la vittoria di Firenze perché ero capitano, ma anche la vittoria con l'Inter e il pareggio con la Juventus sono bei ricordi. Mi piacerebbe continuare qui e avere un futuro in questa società. Parma è una città tranquilla che ti fa vivere benissimo".

I compagni: "Bruno Alves è un professionista esemplare, poteva andare via a gennaio ma alla fine la sua permanenza ha giovato. Gervinho è un fuoriclasse, è un giocatore che risolve la partita quando meno te lo aspetti. Inglese è fondamentale, un attaccante che riesce a fare reparto da solo. . Credo che comunque sia la salvezza del gruppo".