D'Aversa a Sky: "C'è rammarico, ma era importante tornare a far punti. Il nostro obiettivo è chiaro"

02.03.2019 18:06 di Giuseppe Emanuele Frisone  articolo letto 879 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
D'Aversa a Sky: "C'è rammarico, ma era importante tornare a far punti. Il nostro obiettivo è chiaro"

Intervistato ai microfoni di Sky Sport, l'allenatore del Parma Roberto D'Aversa ha analizzato il pareggio colto dai crociati in quel di Empoli: "Se consideriamo le occasioni avute nel finale con Inglese e Kucka c'è sicuramente del rammarico, ma la squadra ha interpretato bene la partita. Devo fare i complimenti ai miei ragazzi perché siamo usciti da un momento particolare: era importante tornare a fare punti e ci siamo riusciti, anche se non abbiamo vinto".

Insomma, un pareggio importante ma su cui c'è anche da recriminare:
"Oggi stiamo recriminando per non aver portato a casa i tre punti contro una squadra che l'anno scorso ha stravinto il nostro stesso campionato: questo fa capire la nostra crescita. A volte si danno troppe responsabilità a questi ragazzi e c'è troppa negatività, ma l'obiettivo è chiaro. Non dimentichiamoci da dove siamo partiti, la nostra rosa è stata costruita nell'ultima settimana di mercato e quanto fatto finora è qualcosa di straordinario. Dobbiamo però ancora conquistare il nostro obiettivo, senza distrazioni".

Gervinho è tornato ad essere decisivo:
"Sta raccogliendo i frutti del suo lavoro quotidiano. Quando giocatori così, nonostante alle spalle abbiano carriera, vittorie e soldi guadagnati, si mettono a disposizione della squadra, è inevitabile che trascinino tutti i compagni. È un giocatore importante, sta facendo benissimo dal punto di vista realizzativo e con i suoi numeri ha zittito i suoi detrattori".