D'Aversa a DAZN: "Tranne il corner nulla da rimproverarci"

29.12.2018 17:16 di Sebastian Donzella   Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
D'Aversa a DAZN: "Tranne il corner nulla da rimproverarci"

Dopo la sconfitta per 2-0 contro la Roma, il tecnico crociato Roberto D'Aversa ha analizzato a caldo il match ai microfoni di DAZN.

Sessanta minuti praticamente perfetti. Poi il gol sul piazzato ed è stata un'altra partita.
"Un'ora positiva, poi ci siamo sciolti. Siamo riusciti per un'ora a tenere il risultato in bilico contro una squadra così forte, c'è stata la forza di concedere poco. C'è rammarico per aver preso gol su palla inattiva. Il dispiacere è anche per non aver concretizzato l'occasione più clamorosa nel primo tempo che c'avrebbe permesso di ottenere un altro risultato".

La mancanza di Inglese si è un po' sentita.
"Roberto è un giocatore troppo importante per noi. E' chiaro che poi si valutano le alternative, abbiam messo Gervinho lì davanti con Biabiany sulla fascia e Siligardi tra le linee che ha avuto un'occasione clamorosa. E' chiaro che se non sfrutti l'episodio contro una squadra così forte poi rischi di non far risultato".

Cosa si aspetta dal mercato?
"Numericamente siamo in difficoltà, la società sa dove e come intervenire. Sono sereno, so che il club sta pensando al mercato con l'obiettivo della salvezza".

Si chiude un 2018 magico per D'Aversa.
"Come ho detto in conferenza stampa ieri, questi ragazzi nel 2018 hanno fatto qualcosa di straordinario. E' chiaro che l'obiettivo era quello di cercare di far punti anche oggi, ci spiace per non aver dato un risultato positivo ai tifosi nell'ultima uscita casalinga di quest'anno. Ma i supporters devono essere orgogliosi di questi ragazzi che lottano dal primo all'ultimo minuto. Ripeto: al di là del corner oggi non possiamo rimproverarci nulla".