Verso Parma-Sassuolo: D'Aversa non può variare lo spartito, servirà stringere i denti

23.09.2019 20:04 di Simone Lorini Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Verso Parma-Sassuolo: D'Aversa non può variare lo spartito, servirà stringere i denti

La voglia di riscatto è tanta, ma forzare potrebbe portare a conseguenze peggiori anche di una nuova sconfitta: da valutare c'è infatti lo status psico-fisico di una squadra apparsa in grossa difficoltà nella ripresa dell'Olimpico e con una classifica che comincia a dare dei pensieri. Sulla testa e sulle gambe D'Aversa e sul staff dovranno lavorare in questi pochi giorni che separano dal primo derby emiliano dell'anno, mentre De Zerbi vola sulle ali dell'entusiasmo dopo il successo nell'altro derby, quello con la SPAL, e con un duo offensivo che fa sognare i tifosi neroverdi. Di seguito le ultime dai campi in vista della sfida di mercoledì sera: 

LE ULTIME DA PARMA - Le due sconfitte con Cagliari e Lazio consiglierebbero dei cambi in formazione, ma D'Aversa non ha grandi possibilità né in difesa né a centrocampo. In mezzo possibile l'inserimento di Scozzarella, può riposarsi uno tra Brugman ed Hernani, mentre Barillà non ha cambi. In difesa Darmian sulla destra va verso la conferma, mentre Gagliolo potrebbe prendere il posto di uno tra Pezzella e Iacoponi, confermato invece Alves. Davanti ballottaggio tra Inglese e Cornelius, mentre Sprocati sarebbe la prima scelta in caso di turno di riposo per Kulusevski o Gervinho.

LE ULTIME DA SASSUOLO - Potrebbero rivedersi Locatelli e Boga a centrocampo mentre la difesa, che ben si è comportata contro la SPAL, dovrebbe essere confermata in toto: quindi Toljan a destra, Ferrari e Chiriches centrali, con Peluso a sinistra. Possibile che in mezzo i neroversi si schierino col doppio regista: Magnanelli al centro e Obiang mezzala. Davanti ancora Caputo e Berardi, grandissimi protagonisti della vittoria contro la SPAL.