Focus - Parma molto bene con squadre di "media classifica". Con SPAL e Frosinone le salite più ripide

12.11.2018 13:50 di Mattia Bottazzi Twitter:   articolo letto 584 volte
Focus - Parma molto bene con squadre di "media classifica". Con SPAL e Frosinone le salite più ripide

La vittoria di sabato pomeriggio contro il Torino ha messo in luce un Parma attendista e attento in difesa, che sa colpire le squadra avversarie nel momento giusto. Un po’ come successo nelle altre trasferte contro Inter e Genoa, i crociati si sono difesi alla grande, rischiando poco o nulla, per poi ripartire e sfruttare al meglio le occasioni create da Gervinho e Inglese, assistiti dal resto dei compagni. Da queste prime 11 giornate di campionate, a parte le nette sconfitte per 3-0 contro Napoli e Atalanta, si può notare un evidente fattore comune in tutte le gare. Le uniche partite in cui i crociati hanno creato poco in fase offensiva, parlando esclusivamente di dirette concorrenti, sono quelle contro SPAL e Frosinone.

Sia la squadra di Semplici sia quella di Longo fanno della solidità difensiva e della quadratura un marchio di fabbrica, cosa che evidentemente dà fastidio ad un Parma poco abituato a fare la partita. Ad ulteriore testimonianza di ciò, contro Empoli e Cagliari, squadre che lottano per la salvezza ma con un’idea di gioco offensivo, Gervinho e company sono riusciti a creare azioni da gol, segnare e vincere le partite. Un buon segnale viste le prossime partite in programma visto che, oltre agli scontri salvezza contro Bologna e Chievo, il Parma affronterà squadre di media classifica come Sassuolo, Fiorentina e Sampdoria, che potrebbero lasciare ampi spazi e concedere qualcosa in fase difensiva.