Focus - Luci a San Siro: tutti i colpi esterni dei crociati a Milano in campionato

28.11.2018 20:21 di Giuseppe Emanuele Frisone  articolo letto 472 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Focus - Luci a San Siro: tutti i colpi esterni dei crociati a Milano in campionato

Nel focus odierno, con l'approssimarsi della trasferta del Parma a Milano contro i rossoneri, vogliamo riavvolgere il nastro e parlare dei successi del Parma nel capoluogo lombardo. Successi che, effettivamente, non sono molti, anche se sono quasi tutti storici. Tra firme importanti, nostalgia delle sette sorelle e delle coppe europee, il Parma si è saputo togliere delle soddisfazioni a Milano, su entrambi i fronti. Maggiori, però, le soddisfazioni sulla sponda rossonera: in casa del Milan, infatti, i crociati hanno vinto per tre volte, l'ultima a marzo 2014. Una vittoria importantissima, decisiva per la qualificazione sul campo in Europa League (poi purtroppo negata per altri motivi).

Ma vincere a Milano con il Diavolo ha significato anche altro. Per esempio, anche la prima vittoria gialloblu in casa milanista è assolutamente storica, con la punizione di Tino Asprilla che annullò un record di imbattibilità straordinario per quanto riguarda la storia della formazione rossonera. Quell'1-0, risalente al marzo 1993, fu uno dei tanti episodi che contribuì a lanciare la squadra di Nevio Scala nella leggenda. Tre anni dopo, nel dicembre '96, altro colpo di misura nella tana rossonera: decise Mario Stanic, attaccante croato che nel Parma lasciò probabilmente i suoi più bei ricordi della sua carriera di calciatore.

E con l'Inter? Beh, con i nerazzurri i successi a San Siro sono solamente due. L'ultimo di questi è recentissimo, visto che risale ad appena due mesi fa: a decidere la sfida, un ex come Federico Dimarco, con un gran tiro da fuori area a lasciare di sasso Handanovic. Anche se ricorderete sicuramente le tante polemiche, da parte interista, per un rigore non concesso in precedenza ai nerazzuri per un tocco di braccio dello stesso Dimarco in area parmigiana.

L'altro colpaccio gialloblucrociato, invece, risaliva ancora al vecchio millennio, a quella stagione sì gloriosa ma che produsse anche diversi rimpianti: quella del 1998/1999. Con Alberto Malesani in panchina - il cui rapporto con i supporters gialloblu fu un po' da odi et amo - il Parma sbancò San Siro, battendo l'Inter di Ronaldo in rimonta con un secco 3-1. A segno andarono Stanic, Asprilla e Fuser. Storicamente, quella è la stagione che i tifosi crociati ricordano come quella delle tre coppe in cento giorni: Asprilla, in quell'occasione, segnò il suo unico gol in campionato con la maglia del Parma dopo il suo comeback, in seguito all'esperienza del colombiano al Newcastle.

Col Milan:
21 marzo 1993: Milan-Parma 0-1 (Asprilla)
22 dicembre 1996: Milan-Parma 0-1 (Stanic)
16 marzo 2014: Milan-Parma 2-4 (Cassano 2, Amauri, Biabiany)

Con l'Inter:
8 maggio 1999: Inter-Parma 1-3 (Stanic, Asprilla, Fuser)
15 settembre 2018: Inter-Parma 0-1 (Dimarco)