PL - Primavera, Catalano: "C'è rabbia per il risultato vista la qualità del nostro gioco"

25.03.2019 16:58 di Sebastian Donzella   Vedi letture
Fonte: dal nostro inviato, Simone Lorini
Pasquale Catalano
Pasquale Catalano

Pasquale Catalano, tecnico della Primavera ducale, commenta così ai nostri microfoni la sconfitta in semifinale al Torneo di Viareggio contro il Genoa.

Più il rammarico per il risultato o la soddisfazione per questo grandissimo torneo?
"Al momento è normale che ci sia rammarico, abbiam giocato una partita importante con personalità e qualità. Se prendi gol a due minuti dalla fine è normale ci sia rammarico. Però in questo torneo abbiam portato una certa qualità di gioco, la differenza con le squadre di categoria superiore si è vista poco sia oggi che nelle partite precedenti".

Oggi è mancato qualcosa al Parma o è stato un episodio a portare la vittoria dalla parte del Genoa?
"Loro hanno fatto due gol nel secondo tempo su un calcio piazzato e su un rinvio. Poi non ricordo tantissime parate del nostro portiere. Abbiam tenuto bene il campo, abbiam giocato. Non c'è nessun rammarico per la prestazione ma rabbia sì, perché giocando così bene non siamo riusciti a passare il turno".

L'anno prossima bisogna puntare alla promozione.
"Intanto c'è da finire bene il campionato. Questo torneo ci ha dato la consapevolezza che questi giocatori stanno crescendo, io sono soltanto un tramite per la crescita di questi ragazzi. Quale sarà il futuro non devo dirlo io".

Grandissimo match, peccato non aver segnato il 3-1.
"Non posso attaccarmi all'errore sugli ultimi passaggi, mi porto via una grandissima prestazione di questi ragazzi. Sono contento di allenarli e di come mi seguono, spiace aver finito oggi perché meritavamo la finale".