PL - Avanzini: "Il Genoa non è ancora tranquillo. Prandelli ha portato serenità nei giocatori"

@ESCLUSIVA PARMALIVE - RIPRODUZIONE RISERVATA
09.03.2019 13:52 di Alessandro Tedeschi Twitter:    Vedi letture
Fonte: Simone Lorini
PL - Avanzini: "Il Genoa non è ancora tranquillo. Prandelli ha portato serenità nei giocatori"

Franco Avanzini, giornalista di Antenna Blu, ha così presentato ai microfoni di Parmalive.com la sfida di oggi tra Parma e Genoa, parlando così della sfida che si giocherà nel pomeriggio al Tardini: "Il Genoa vorrà sicuramente rifarsi della sconfitta per 3 a 1 del girone di andata, poi sicuramente i rossoblu vogliono chiudere bene la stagione e non sedersi sugli allori anche perchè non è tranquillo per la zona retrocessione visto che dopo Parma affronterà un ciclo di partite terrificanti contro le prime della classe e rischia un filotto negativo".

Cosa ha portato mister Prandelli in questa squadra?
"Serenità e tranquillità innanzitutto. Una pacatezza che prima non c'era, i giocatori sono tutti più tranquilli, più sereni. Vanno in campo in maniera più "sollevata". Prandelli non grida mai ed è una cosa positiva: le cose, anche negative, si possono dire ai giocatori, ma in maniera pacata senza alzare la voce".

A livello di formazione, cosa dobbiamo aspettarci dal Genoa?
"Non ci sarà Radu, nemmeno convocato. In porta giocherà Jandrei, arrivato dalla Chapecoense questa estate, alla prima presenza. La solita difesa a quattro con Biraschi, Romero, Zukanovic e Criscito, mentre nel centrocampo a tre Lerager e Radovanovic sono sicuri di una maglia da titolare e probabilmente anche Bessa. Davanti Lazovic è in ballottaggio con Pandev, poi ci saranno Kouame e Sanabria".