Una giornata lunghissima con un viaggio lunghissimo. Da domani riparte ufficialmente la corsa alla salvezza. Con il 'nuovo progetto' D'Aversa

08.07.2019 22:45 di Sebastian Donzella   Vedi letture
Una giornata lunghissima con un viaggio lunghissimo. Da domani riparte ufficialmente la corsa alla salvezza. Con il 'nuovo progetto' D'Aversa

Il Parma ha allungato il contratto di Roberto D'Aversa. Il Parma ha ufficializzato l'ingaggio di Vincent Laurini. Il Parma ha convocato Sepe e Grassi ma ha lasciato a casa Frattali. Mentre Gobbi, calcisticamente parlando, a casa ha deciso di rimanerci da qui in avanti, avendo deciso di ritirarsi. Il Parma è partito per Prato allo Stelvio e ci è arrivato dopo un lungo viaggio. E sempre il Parma, da domani mattina, inizierà a faticare sui bellissimi campi altoatesini. Una giornata lunghissima, quasi campale, per il club crociato. Una partenza col botto, insomma, per i gialloblù.

A partire dal prolungamento fino al 2022 del contratto del proprio allenatore. Proprio quell'allenatore che, in conferenza stampa, ha già spiegato che l'obiettivo, anche quest'anno, sarà la salvezza. Magari con più continuità e più tranquillità nel finale di stagione. Di certo è che, guardando il numero di anni che separano contrattualmente i gialloblù dall'addio di D'Aversa, se dovesse arrivare un'altra brillante salvezza (perché lo splendido girone d'andata non va mai dimenticato), l'asticella potrà essere alzata. Adesso, però, c'è da pensare solo al mantenimento della Serie A, fondamentale per il futuro.

Questione di stimoli, gli stessi che i giocatori dovranno mettere in campo a partire da domani. Si inizia con qualche assenza di peso, vedi Gervinho e Kucka, ma anche con qualche volto nuovo, vedi Dermaku e Laurini, e la speranza di vedere qualche innesto di qualità, vedi Karamoh, il prima possibile. C'è la curiosità, insomma, di capire che Parma sarà quest'anno. E ParmaLive.com, in questi giorni, proverà a raccontarvelo da vicino.