In ginocchio, anche allo Stirpe: il Parma ora è la squadra contro cui tutti vorrebbero giocare

04.04.2019 00:00 di Redazione ParmaLive Twitter:    Vedi letture
Fonte: Simone Lorini per TMW
In ginocchio, anche allo Stirpe: il Parma ora è la squadra contro cui tutti vorrebbero giocare

È un Parma troppo brutto per essere vero quello che ha perso stasera allo Stirpe di Frosinone. È un Parma che in questo momento sembra essere la squadra peggiore della Serie A, quella con cui tutte sognerebbero di giocare nella prossima domenica. Dopo l'umiliazione pre-sosta all'Olimpico di Roma (4-0 per la Lazio dopo un primo tempo praticamente non giocato dalla formazione di D'Aversa), è arrivata la sconfitta meritatissima in casa con l'Atalanta, in cui il gol di Gervinho aveva illuso su una prova assolutamente insufficiente della squadra, che ha completato l'opera stasera coi tre gol subiti dal Frosinone. Tre reti che evidenziano la fragilità psicologica e soprattutto difensiva di una squadra incapace di trovare le caratteristiche che l'hanno portata in alto nel girone di andata: concretezza, spirito di sacrificio, grande rendimento difensivo e contropiedi spesso e volentieri letali.

Le assenze di praticamente tutto l'attacco di titolare sono attenuanti che la squadra ha, ma allo stesso tempo l'aver concesso 11 reti in appena 3 gare contro Lazio, Atalanta e Frosinone, mette ancora una volta a nudo i problemi di una squadra che in questo momento non sembra capace di superare nessun altro avversario della Serie A. E tra tre giorni i crociati dovranno vedersela contro il lanciatissimo Torino di Mazzarri, ansioso di riscattare la beffarda sconfitta dell'andata, più volte definita dal tecnico ex Inter come il più grande rimpianto della stagione granata.