Il 2019 non è ancora ingranato ma guai a essere ingrati: questo Parma è il miglior team tra i club in lotta per la salvezza

26.02.2019 22:19 di Sebastian Donzella   Vedi letture
Il 2019 non è ancora ingranato ma guai a essere ingrati: questo Parma è il miglior team tra i club in lotta per la salvezza

Le quattro sconfitte interne al Tardini, un 2019 non proprio da sogno, la matematica della salvezza che è sempre lì vicino ma mai quanto si vorrebbe. Inutile nascondersi dietro a un dito: questo Parma ha tirato un po' il fiato visti i tanti infortuni e le formazioni spesso obbligate e nel contempo gli avversari hanno imparato a conoscere i ducali dopo un girone d'andata pazzesco. Un solo punto nelle ultime cinque gare, ottenuto tra l'altro contro l'avversario più difficile e sul campo più difficile. Oltre al 3-3 con la Juve e il successo contro l'Udinese a inizio anno, solo sconfitte.

Eppure, nonostante il ruolino di marcia per nulla esaltante, il Parma resta la formazione con la migliore classifica tra tutte quelle a caccia della salvezza. La migliore della colonna di destra, dietro un Sassuolo che però voleva l'Europa, non certo stare due punticini sopra i neopromossi gialloblù. E poi ci sono sempre quegli undici punti di vantaggio sulla terzultima, su un Bologna che si muove ma a piccoli passi. E visto che le giornate sono sempre meno, le chances di permanenza in A per i crociati aumentano in maniera esponenziale. Ma non si può sempre sperare nello stop altrui: a Empoli serve fare risultato, di qualsiasi tipo e con qualsiasi mezzo (sportivamente parlando).