Per Under ripresa da protagonista, a Dzeko manca solo il gol. Le pagelle di ParmaLive.com

29.12.2018 17:20 di Giuseppe Emanuele Frisone  articolo letto 336 volte
© foto di www.imagephotoagency.it
Per Under ripresa da protagonista, a Dzeko manca solo il gol. Le pagelle di ParmaLive.com

Olsen 6,5 - Il Parma non si affaccia spesso dalle sue parti, ma merita più della sufficienza perché è decisivo su Siligardi nel primo tempo, nell'unica occasione limpida capitata ai crociati.

Florenzi 6 - Macina chilometri sulla fascia ingaggiando un bel duello con Gagliolo, offrendo una prova costante e attenta.

Manolas 6,5 - Fondamentale con la sua velocità per rintuzzare le ripartenze del Parma. Quando i crociati si affacciano dalle sue parti risponde sempre presente. Esce per infortunio. Dal 60' Juan Jesus 6 - Dopo il gol della Roma il Parma non morde praticamente più, e il difensore brasiliano passa tutto sommato una mezz'ora tranquilla in campo.

Fazio 6 - Difende con attenzione, cercando di far valere il fisico. Rischia un po' nel primo tempo nell'occasione gol sui piedi di Siligardi, ma l'attaccante del Parma è fermato da Olsen.

Kolarov 6 - Tanta spinta lungo tutto il corso del match, producendo diverse sovrapposizioni utili sulla fascia sinistra. Qualche disattenzione nel finale.

Cristante 7 - Chiude un dicembre ottimo in zona gol timbrando anche oggi, con un inserimento perfetto su calcio d'angolo che permette alla Roma di sbloccare una gara difficile. Decisivo.

Nzonzi 5,5 - Oggi in ombra. Dà l'impressione di correre un po' a vuoto, lasciando così ai centrocampisti del Parma troppo spazio.

Under 7 - Inizia in sordina, con un primo tempo in cui non riesce a farsi notare molto. Cresce - eccome! - nella ripresa: batte il corner che vale l'1-0 di Cristante e poi chiude la gara su suggerimento del neo entrato Pellegrini, sfiorando poi anche il terzo gol.

Zaniolo 5,5 - Stulac gioca basso e questo non gli consente di trovare molti spazi tra centrocampo e attacco. Non trova gli spazi giusti per salire in cattedra. Dal 74' Lo. Pellegrini 6,5 - Pronti, via, ed entra nell'azione del gol che chiude la gara: suo il passaggio, deviato, che Under trasforma in rete. Bene la sua interpretazione nel ruolo di trequartista.

Kluivert 6 - Primo tempo fatto di sole fiammate occasionali. Meglio nella ripresa, complice anche la stanchezza del Parma.

Dzeko 6,5 - Il bosniaco suona la carica nel secondo tempo, catalizzando su di sé tutto il peso del reparto offensivo giallorosso. Meriterebbe il gol per l'impegno, ma non riesce a battere Sepe. Dall'84' Schick sv.