Juventus, Allegri a DAZN: "Abbiamo creato molto, vittoria buttata in modo superficiale"

02.02.2019 22:46 di Giuseppe Emanuele Frisone  articolo letto 728 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Juventus, Allegri a DAZN: "Abbiamo creato molto, vittoria buttata in modo superficiale"

Massimiliano Allegri, tecnico della Juventus, ai microfoni di DAZN ha commentato così il pareggio contro il Parma: "Siamo stati molto leggeri nella fase difensiva, sul terzo gol abbiamo sbagliato in modo clamoroso. E' stata una giocata concettualmente sbagliata. Abbiamo creato molto, è stata una partita divertente, ma alla fine è terminata 3-3".

Sembra ci sia stato un calo di tensione:
"Nel primo gol dovevamo uscire, Cancelo era rimasto troppo alto. Nel secondo, abbiamo anticipato un'uscita esterna ed è rimasta una voragine, errore che abbiamo commesso di nuovo. Il terzo gol poi è stato incredibile: sono giocate superficiali che poi si pagano, e si lasciano punti per strada. Certo, abbiamo ancora un vantaggio, però bisogna avere più concentrazione e non dobbiamo dare nulla per scontato".

La sconfitta in Coppa doveva mettervi sull'attenti:
"Nei primi 45' abbiamo fatto bene, poi dopo il 2-0 abbiamo preso il 2-1, abbiamo continuato a giocare ma abbiamo abbassato la tensione. Questo è quel che è successo. Non si può giocare una palla al 95' dentro l'area, piuttosto dobbiamo buttarla in fallo laterale. Così abbiamo lasciato lì due punti. In un certo senso ci fa bene, perché quando sei più superficiale è giusto che vieni punito".

Vi state preparando per l'Atletico?
"Ci stiamo preparando per il Sassuolo. Oggi una vittoria sarebbe stata importante: abbiamo fatto una bella partita, però abbiamo subito tre gol. Questo non va bene, dobbiamo riprendere a essere quelli che eravamo in fase difensiva".

Oggi avreste meritato di più, alla fine avete fatto quattro punti in una settimana:
"Sono d'accordo. Siamo stati anche fortunati nel vincere a Roma con la Lazio, mentre oggi siamo stati puniti perché abbiamo ripetuti gli errori con l'Atalanta. Oggi abbiamo avuto tante occasioni, avuto pali eccetera; c'è da lavorare".

Sulla gestione della partita:
"Noi abbiamo permesso di giocare queste palle verticali a difesa schierata: Inglese ha avuto più spazio. I due centrali hanno fatto una buona partita nel primo tempo, poi siamo calati in difesa. E' la prima volta che giocavano tutti e quattro insieme, quell'ultima palla andava giocata diversamente sulla bandierina: è lì la gestione della partita. Per buttarla così bisogna essere superficiali".