Bologna, Inzaghi: "Andiamo a Parma per vincere. Sarebbe importante fare risultato"

21.12.2018 17:01 di Alessandro Tedeschi Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Bologna, Inzaghi: "Andiamo a Parma per vincere. Sarebbe importante fare risultato"

Il tecnico del Bologna Filippo Inzaghi ha così parlato in conferenza stampa alla vigilia del derby Parma-Bologna: "Con il Milan abbiamo fatto una grande gara, sbagliato poco e potevamo vincerla alla fine. Ero convinto che con la giusta attenzione potessimo fare una grande partita. Però dobbiamo dargli seguito. Sarebbe importante fare risultato domani. Destro? L’ultimo cambio devi aspettare gli ultimi minuti perché non si sa mai. Volevo metterlo prima perché lo vedo bene e domani può giocare anche mezz’ora".

Destro, è ipotizzabile vederlo in coppia con Santander?
"Nel 3-5-2 ci vogliono una punta d’area e una veloce. Quindi loro due semmai a gara in corso".

Ci saranno dei cambi tattici domani?
"Vediamo domani se cambiare qualcosa. Il Parma sta facendo bene, sono contento per D’Aversa che è molto preparato. Ha due giocatori che fanno la differenza Gervinho e Inglese. Mi preoccupo soprattutto fella mia squadra e di quello che dobbiamo fare noi. Abbiamo dimostrato che possiamo fare bene, ma ogni partita conta. La classifica ha bisogno di punti e quindi non mi interessa giocare bene o male".

Potrebbe tornare nell'11 titolare Donsah?
"È una settimana che lo vedo bene. Non mettiamogli addosso troppe responsabilità però ora è pronto. Può essere il miglior acquisto di gennaio per il Bologna".

Che atteggiamento avrà domani il Bologna?
"Per mentalità io vorrei vincere sempre contro chiunque. Andiamo a Parma per vincere. Verso i nostri tifosi abbiamo una grande responsabilità e vedo negli occhi dei giocatori una grande voglia di ricambiare l’affetto dei tifosi".

Dzemaili ha subito una grande involuzione:
"È un giocatore importantissimo, ho scelto io di farlo capitano. Deve stare tranquillo. Cercherò di scegliere i tre centrocampisti migliori per iniziare la gara. Ho un gruppo importante, con tanti giocatori che possono fare il capitano".