Parma femminile, Bazzini: "Gol subiti in modo ingenuo, il Pievecella non ha rubato niente"

12.02.2018 22:05 di Giuseppe Emanuele Frisone  articolo letto 150 volte
Parma femminile, Bazzini: "Gol subiti in modo ingenuo, il Pievecella non ha rubato niente"

Dopo la sconfitta per 3-1 sul campo del Pievecella, il tecnico del Parma femminile Andrea Bazzini ha parlato così ai microfoni della società: "Noi abbiamo avuto diverse occasione per poter fare gol: abbiamo preso anche un paio di traverse, ma purtroppo, però, il calcio è così. Quando due squadre si equivalgono, la differenza la fa il cinismo. Il Pievecella non ha rubato niente: noi non abbiamo ripetuto la prestazione di domenica scorsa, anzi, per certi versi abbiamo fatto un passo indietro. Vedremo di analizzare in settimana gli errori e ora pensiamo alla prossima gara".

Hai fatto alcuni cambi tattici, hai anche rispostato Johara Boselli in attacco:
"Abbiamo subito il pareggio in maniera molto ingenua: noi stavamo ancora esultando, poi abbiamo perso un pallone che era nostro, e abbiamo preso gol perché eravamo messe male anche dentro l’area, anche se è stata brava nell’inserimento la loro punta che ha fatto gol. Abbiamo provato a restare in partita, ma abbiamo preso il secondo gol sempre per una ingenuità, e su questo dobbiamo crescere. Poi abbiamo provato ad andare all'arrembaggio, spostando in avanti Johara, che ha preso una traversa e ha avuto un paio di occasioni. Abbiamo dentro tutti gli attaccanti a nostra disposizione, però alla fine è stata più la confusione che il gioco espresso. Le ragazze sono rammaricate, abbiamo perso tre punti, vedremo di riprendere da domenica prossima la retta via".

Si è anche infortunata Alice Lombardi:
"Speriamo non sia niente di grave, perché lei è veramente un perno fondamentale di questa squadra: purtroppo in un contrasto le è rimasto sotto un ginocchio, speriamo sia solamente una botta. Ci sarà un controllo da parte dei medici, speriamo di riaverla presto".