Testa a testa col Padova? Occhio anche al Pordenone

 di Sebastian Donzella  articolo letto 333 volte
© foto di Antonio Ros/Pordenone Calcio
Testa a testa col Padova? Occhio anche al Pordenone

Per due mesi il Parma ha cullato il sogno del primo posto, rimontando il Venezia nella prima parte del 2017. Poi, però, i gialloblù hanno tirato comprensibilmente il fiato, perdendo punti contro Forlì, Mantova e quest'oggi Fano. Nel mentre in pochi si sono accorti che il Padova non perdeva un colpo, al punto da approfittare della stanchezza dei ducali per soffiargli il secondo posto in classifica anche se lo scontro diretto all'"Euganeo" potrebbe riportare avanti i gialloblù. Attenzione, però, a non commettere nuovamente l'errore di concentrarsi su un solo avversario, visto che il Pordenone, in silenzio e a fari spenti, si è riportato a sole tre lunghezze dagli uomini di D'Aversa ed è pronto ad approfittare di un ulteriore passo falso per dare l'assalto alla terza piazza.