VERSIONE MOBILE
 Giovedì 2 Ottobre 2014
PARMA NEWS
UDINESE-PARMA, CHI È STATO IL MIGLIORE IN CAMPO?
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  

PARMA NEWS

Parma, ora guai ad abbassare la guardia

02.04.2012 11:21 di Redazione ParmaLive
Fonte: Sandro Piovani per la Gazzetta di Parma

La volata salvezza, intesa come tabella di marcia per le ultime otto gare di campionato, fa meno paura. Il trentesimo turno di campionato ha confermato in fondo quello che l'ad Pietro Leonardi va ripetendo da settimane: "I conti bisogna farli alla fine". Un ragionamento da sottoscrivere. Perché nulla è scontato, in questa stagione di calcio mediocre. E paradossalmente il Parma si salva col bel gioco, quasi in contro tendenza. Da alcuni turni a questa parte infatti, eccezion fatta per la grigia gara di Cesena, i crociati giocano bene. Unico vero rammarico i tanti gol sbagliati. E non appena la mira si è aggiustata, come è accaduto sabato contro la Lazio, ecco che è arrivata la più bella vittoria della stagione. Tre punti che portano tanta sicurezza in casa Parma. E non solo per la classifica. Perché dimostrano la bontà del lavoro svolto sino ad ora dalla squadra. Roberto Donadoni, sabato sera, a caldo ma con la giusta freddezza, ha sottolineato come giocare bene e non vincere possa minare le certezze di una squadra. Vero, verissimo. Spazzare via dubbi e interrogativi sul lavoro svolto, non può che dare forza al finale di stagione del Parma. Che ormai è a una manciata di punti dalla salvezza. Dopo una domenica che, nonostante l'incertezza della classifica, forse ha emesso dei verdetti che potrebbero essere definitivi. Perché se è giusto infilare in una ipotetica tabella verso la salvezza squadre come Atalanta, Cagliari, Bologna e Siena oltre che lo stesso Parma, è anche giusto pensare che il Lecce potrebbe forse aver perso l'occasione più importante per uscire dal tunnel della zona B. Il pari interno dei salentini, fermati dal Cesena ultimo in classifica, conferma le difficoltà del Lecce in questa difficile rincorsa al quartultimo posto. E più del Parma o del Genoa, è la Fiorentina che tira un grosso sospiro di sollievo. Una Fiorentina forte nei nomi ma non nel gioco e soprattutto a pezzi dal punto di vista psicologico. Considerazioni che confermano come il Parma sia padrone del proprio destino. Un paio di vittorie ancora e la salvezza sarà cosa fatta senza bisogno di calcoli o tabelle. Vittorie possibili, in casa e fuori, praticamente su ogni campo: lo dimostra la gara di sabato sera. Il Parma ha battuto la terza in classifica, non va dimenticato. Non resta che proseguire sulla strada intrapresa nelle ultime giornate. Abbassare la guardia, come è accaduto almeno a tratti in quel di Cesena, sarebbe un peccato mortale. Del resto non si può non essere ottimisti, a otto giornate dalla fine del campionato, con un +7 sulla terzultima e quindi con due giornate di «bonus» nei confronti del Lecce. Un ottimismo che non deve trasformarsi in euforia. Ma il Parma ormai sembra aver imparato la lezione.


Altre notizie - Parma news
Altre notizie
 

LA DIFESA È IL PEGGIOR ATTACCO

Il Parma è ufficialmente in crisi, o in seria difficoltà se si preferisce adoperare termini più morbidi. La disfatta di Udine, nonostante i due gol realizzati e qualche segnale positivo, deve far aprire gli occhi all'ambiente ducale e guardare in faccia u...

FOCUS - 100 VOLTE DONADONI: IL TECNICO CHE È ENTRATO NELLA STORIA DEL PARMA

Con la vittoria a Verona, Roberto Donadoni ha festeggiato nel miglior modo possibile le sue 100 panchine in Serie A col...

UOMINI UTILIZZATI: DONADONI FA 25 IN CINQUE GIORNATE

Esordio per Fabiano Santacroce a Udine, che porta il computo dei giocatori utilizzati da Donadoni in queste prime giornate...

GENOA, BURDISSO NON DOVREBBE RECUPERARE PER IL PARMA

Come abbiamo già detto, continua la preparazione la formazione di Gian Piero Gasperini, che nella prossima giornata di...

PREITI SU CERRI: "NON MI SORPRENDE IL SUO RENDIMENTO IN B. TORNERÀ PIÙ FORTE DI PRIMA"

Intervistato ai microfoni di GianlucaDiMarzio.com, il responsabile dell'area tecnica del Parma Antonello Preiti ha...

EX - BONAZZOLI, 10 TURNI DI SQUALIFICA PER INSULTO RAZZISTA ALL'ARBITRO

Emiliano Bonazzoli, attaccante in forza all'Este, in Serie D, ed ex, tra le altre, di Parma e Reggina, è stato...

IL TEMPO - CERRI ESULTA PER LA CONVOCAZIONE, IL LANCIANO NO

Il Lanciano si gode il suo baby-bomber Alberto Cerri che segna a ripetizione. Ma…ancora per poco. Perché la...
 
Juventus 15
 
Roma 15
 
Udinese 12
 
Sampdoria 11
 
Inter 8
 
Milan 8
 
Hellas Verona 8
 
Napoli 7
 
Lazio 6
 
Fiorentina 6
 
Genoa 5
 
Torino 5
 
Cesena 5
 
Cagliari 4
 
Chievo Verona 4
 
Atalanta 4
 
Empoli 3
 
Parma 3
 
Palermo 3
 
Sassuolo 3

   Parma Live Norme sulla privacy