Parma-Lazio, gli emiliani cercheranno di recuperare Inglese e Gervinho

10.10.2018 20:24 di Giuseppe Emanuele Frisone  articolo letto 987 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Parma-Lazio, gli emiliani cercheranno di recuperare Inglese e Gervinho

E' iniziata la marcia di avvicinamento a Parma-Lazio, gara che si giocherà dopo la sosta del campionato per le partite delle varie Nazionali. Si tratta di una sosta che, come abbiamo già detto, arriva per il Parma proprio nel momento opportuno: con tanti giocatori fuori per infortunio, infatti, i crociati potranno cercare di recuperare diversi acciaccati, mentre altri che hanno recuperato da poco potranno lavorare per mettersi al pari con i compagni. In quest'ultimo senso ci riferiamo a giocatori come Mattia Sprocati, Amato Ciciretti e Jonathan Biabiany, convocati nelle scorse settimane ma ancora non al top della condizione.

Chi aspetta di recuperare sono tre titolari: parliamo di Alberto Grassi, Gervinho e Roberto Inglese. Ed è proprio su questi ultimi due che vogliamo focalizzarci. Sì, perché se è pur vero che il Parma viene dalla vittoria (meritata) di Marassi contro il Genoa, è altrettanto vero che due attaccanti così danno sicuramente maggiore pericolosità al gioco di Roberto D'Aversa. Contro una squadra come la Lazio, altalenante in quest'avvio di campionato ma comunque molto quotata, recuperare i due attaccanti sarebbe fondamentale: se così avvenisse, sognare un colpo anche con i biancocelesti non sarebbe fantascienza.