Iachini: "In B non ci sono più squadre scarse. Tra 5-6 giornate la classifica prenderà la giusta fisionomia"

 di Sebastian Donzella  articolo letto 269 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Iachini: "In B non ci sono più squadre scarse. Tra 5-6 giornate la classifica prenderà la giusta fisionomia"

Beppe Iachini, uno dei tecnici più esperti e vincenti in Serie B, con quattro promozioni alla guida di Chievo, Brescia, Sampdoria e Palermo, ha analizzato la classifica cortissima in cadetteria dalle colonne della Gazzetta dello Sport: "Manca la lepre, la squadra che prende il largo. E mancano le squadre scarse. Tutte, più o meno, si stanno assestando e alternano alti e bassi. Secondo me è cambiata la mentalità: prima un pareggio era una mezza vittoria, oggi è una mezza sconfitta. E poi ci sono tanti tecnici al debutto: con il loro entusiasmo le squadre cercano di più le vittorie ma per la poca esperienza possono perdere qualche partita in più. Tra 5-6 giornate la situazione comunque cambierà, i valori emergeranno e la classifica prenderà una chiara fisionomia. Anche se con distacchi più ridotti del solito".