Genoa, Preziosi: "Contro di noi Siligardi e Ceravolo sembravano fenomeni"

10.10.2018 14:38 di Redazione ParmaLive Twitter:   articolo letto 1051 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Genoa, Preziosi: "Contro di noi Siligardi e Ceravolo sembravano fenomeni"

Il presidente del Genoa, Enrico Preziosi, ha rilasciato una lunga intervista a La Gazzetta dello Sport spiegando l'esonero di Ballardini, che non è dipeso solo dalla sconfitta con il Parma: "Non solo. Anche quella contro il Sassuolo, contro la Lazio... I dubbi mi erano venuti già prima, diciamo che domenica sono aumentati. Durante e dopo la partita. La nostra fase difensiva è stata inquietante. Centrocampo e difesa in balia del Parma, uno contro uno senza paracadute, Siligardi e Ceravolo - detto con il massimo rispetto - sembravano fenomeni. Sono stato a colloquio con Ballardini per un’ora e mezza, dimostrandogli tutto il mio disappunto, ma praticamente ho parlato io e basta. Lui mi ha detto quasi solo: “Forse ho sbagliato a mettere Medeiros”. Non mi ha rassicurato, e invece ne avevo bisogno, non mi ha detto: “Adesso farò questo e quello, cambierò rotta così”: più che altro ascoltava lui me, le mie obiezioni".