Foggia, Scaglia: "A Parma giocavo poco, ora voglia di tornare protagonista"

12.01.2018 20:42 di Simone Lorini Twitter:   articolo letto 735 volte
© foto di Matteo Papini/Image Sport
Foggia, Scaglia: "A Parma giocavo poco, ora voglia di tornare protagonista"

Attraverso il proprio sito ufficiale, il Foggia ha riportato le prime parole di Luigi Scaglia, oggi passato ai Satanelli in prestito dal Parma: “Conosco il Direttore, Nember, dai tempi del Lumezzane, quando mi ha chiamato e mi ha proposto di venire a Foggia ci ho pensato un attimo, ma non è stato difficile scegliere Foggia. Il direttore mi ha parlato del progetto calcistico e mi ha subito convinto. Dell’attuale rosa del Foggia conosco Coletti, Rubin, Figliomeni, ho parlato anche con loro, sono stati sinceri, mi hanno parlato bene dell’ambiente, del gruppo, insomma sono proprio contento della scelta fatta. A Parma non ho giocato moltissimo (9 presenze ndr) e invece io ho voglia di giocare sempre, di essere protagonista, e spero di esserlo da subito con il Foggia. Il campionato di B è una competizione difficile, si può vincere e perdere con tutti, ce la metteremo tutta per rimanere in B”.