Collaborazione tecnica fra Parma e Maccarese

 di Riccardo Zucchi Twitter:   articolo letto 1166 volte
© foto di Nicolo' Zangirolami/Image Sport
Collaborazione tecnica fra Parma e Maccarese

Continua a espandersi il Parma che dopo aver istaurato un legame tecnico con il Gubbio e il Nova Gorica arriva anche nel Lazio dove la Pol. Maccarese Giada s.r.l.si trasformerà in un punto Parma. A confermare questa partnership tecnica è stato il direttore generale della squadra, che il prossimo anno giocherà per la prima volta in Serie D, Pierluigi Di Santo: "Insieme al presidente Della Longa abbiamo concluso un'importante partneship tecnica con il Parma e saremmo il Punto Parma qui a Maccarese. Un ringraziamento particolare va all'Amministratore Delegato del Parma Pietro Leonardi, per aver creduto nel nostro progetto. Vogliamo lavorare con serietà anche nella scuola calcio, che affideremo nella gestione tecnica ad istruttori federali, perché vogliamo porre la massima attenzione ai bambini e alla loro crescita attraverso il gioco".

Testimonianza di quest'intesa con la Maccarese il passaggio in Emilia di due giovani come Placidi e Attili: "Si è conclusa la trattativa per questi due giovani calciatori che si sono messi in evidenza nel campionato appena terminato. Mattia Placidi portiere che ha dimostrato il suo valore chiudendo la stagione con la miglior difesa in assoluto di tutti i campionati e Vittorio Attili attaccante, 11 reti al suo attivo ed una stagione altrettanto da incorniciare. Hanno la loro grande opportunità, entrambi classe '95, ed è giusto che si giochino le loro chance in una realtà straordinaria come Parma,che crede molto nei giovani. Mi auguro che anche in questo prossimo campionato possa avere la stessa opportunità con altri giovani perché questa resta la nostra politica ed il nostro progetto che intendiamo portare avanti e consolidare qui a Maccarese".