Mazzocchi: "Tanta amarezza dal pareggio di Palermo, ma il campionato è equilibrato"

 di Mattia Bottazzi Twitter:   articolo letto 296 volte
Mazzocchi: "Tanta amarezza dal pareggio di Palermo, ma il campionato è equilibrato"

Pasquale Mazzocchi ha giocato domenica a Palermo la sua prima da titolare in stagione e in Serie B. L'esterno napoletano ha così commentato questo pareggio ai microfoni ufficiali del club: "L'amarezza è tanta, ma dobbiamo voltare pagina e guardare il Pescara".

Cosa è successo nell'azione del gol annullato?
"Inizialmente non ho capito, poi vedendo le immagini non so cosa l'arbitro abbia fischiato, ma bisogna rispettare la decisione".

Come ti sei trovato in quel ruolo e in questa categoria?
"Mi sto trovando bene, col mister stiamo analizzando soprattutto gli errori, che servono a crescere. Sono contento di giocare nel mio ruolo ma va bene lo stesso anche dietro".

Come ti spieghi i pochi gol?
"Abbiamo giocatori che hanno fatto tanti gol, sapranno come affrontare questa situazione"

Cosa significano i 7 punti in cui sono racchiuse tutte le squadre?
"Significa che è un campionato molto equlibrato, basta guardare la classifica. Non dobbiamo sbagliare niente a partite sabato dal Pescara".

Il Pescara è una squadra pazza, come pensate di affrontare questa squadra?
"Dobbiamo vedere col mister, noi dobbiamo scendere in campo e dare il 100%".

Hai sentito la differenza tra l'anno scorso e quest anno?
"Piano piano sto metabolizzando cosa vuol dire giocare in C e in B. In B se fai un errore prendi gol, non bisogna sbagliare soprattutto dietro".

Come sta andando il tuo processo di crescita?
"Sta andando bene, sto ricevendo complimenti dai compagni, in allenamento guardo cosa fanno i grandi e li ascolto".

A Palermo eri un pò impaurito?
"Non lo so, all'inizio ero un pò preoccupato di sbagliare ma poi le cose sono più semplici".

Cosa ne pensi degli errori arbitrali?
"Il calcio è questo, è fatto di episodi. Non dobbiamo pensare al passato, dobbiamo andare avanti e pensare solo al Pescara".

L'obiettivo playoff è raggiungibile?
"Siamo una squadra importante, ma ora il nostro obiettivo è il Pescara".