PL - Ag. Edera: "Manca solo l'ok del Toro. Simone ha rifiutato la B per il Parma"

@ESCLUSIVA PARMALIVE - RIPRODUZIONE RISERVATA
 di Vito Aulenti Twitter:   articolo letto 1636 volte
© foto di Diego Fornero/Torinogranata.it
PL - Ag. Edera: "Manca solo l'ok del Toro. Simone ha rifiutato la B per il Parma"

Simone Edera (20) è ad un passo dal Parma. La notizia, già nell'aria da qualche ora, è stata confermata ai nostri microfoni da Giuseppe Galli, procuratore del talentino di proprietà del Torino: "Bisogna solamente terminare un discorso col Torino, poi il ragazzo dovrebbe andare a Parma. Il giocatore e la società ducale sono d'accordo, adesso bisogna solo parlare col Torino, ma non penso ci siano degli intoppi".

Con che formula arriverebbe il ragazzo a Parma?
"In prestito".

Con diritto di riscatto?
"No no, si tratta di prestito secco".

Sono stati avviati dei discorsi per un possibile prolungamento del prestito?
"Sono discorsi prematuri, il Parma potrebbe anche non essere interessato a proseguire il rapporto. Vedremo a fine campionato se il fidanzamento potrà continuare o meno".

Il ragazzo era corteggiato anche da altri club. Perché ha scelto Parma?
"E' vero, poteva andare anche in Serie B, ma ha scelto Parma per avere uno stimolo ancora maggiore. Ha preferito giocarsi le sue carte in Emilia anziché approdare nella cadetteria".

Parma dà senz'altro degli stimoli importanti, ma in attacco la concorrenza è agguerrita. Persino una punta come Evacuo fatica a trovare spazio:
"Meglio così, la concorrenza è positiva. Se dovesse riuscire a conquistarsi il posto, vorrebbe dire che è un giocatore fuori dal comune. Simone ha qualità, ma è un ragazzo: deve farsi le ossa. Se approderà a Parma, dovrà farlo con lo spirito giusto, perché nessuno gli regalerà niente".

@ESCLUSIVA PARMALIVE - RIPRODUZIONE RISERVATA