Teramo, Zauli: "Delusione comprensibile, è una piazza importante. Testa al Parma"

 di Giuseppe Emanuele Frisone  articolo letto 337 volte
Teramo, Zauli: "Delusione comprensibile, è una piazza importante. Testa al Parma"

Dopo essere tornato in sella sulla panchina del Teramo, il tecnico degli abruzzesi Lamberto Zauli ha parlato del suo ritorno e della sfida di domenica con il Parma. Queste le parole dell'ex fantasista, tra le altre, di Vicenza e Palermo: "Ringrazio la società, da parte mia non avete mai sentito una parola dopo l'esonero. Non penso al mercato, credo che la squadra stia rendendo meno di quel che può. Capisco la delusione, questa è una squadra importante. Il modulo? Eravamo partiti per giocare col 4-3-1-2, poi infortuni ed episodi ci hanno condannato, basta pensare al rigore dato al Modena. Ho cambiato varie soluzioni, ma il problema non era tattico. L'errore? Dopo Lumezzane ho dato troppo peso alle necessità dei giocatori: non lo rifarei, ma ora penso solo alla gara di Parma".