Teramo, Zauli: "Con un po' di fortuna, avremmo potuto vincere. Parma, 1° posto ancora possibile"

 di Vito Aulenti Twitter:   articolo letto 483 volte
© foto di Marco Farinazzo/TuttoLegaPro.com
Teramo, Zauli: "Con un po' di fortuna, avremmo potuto vincere. Parma, 1° posto ancora possibile"

L'allenatore del Teramo Lamberto Zauli, intervenuto al termine del match del Tardini, ha così analizzato l'1-1 colto contro il Parma: "Penso che la squadra abbia fatto un'ottima partita sotto tutti i punti di vista. Io sono tornato venerdì, quindi ho avuto poco tempo per preparare questa partita: il merito dunque va ai ragazzi, che hanno fatto una partita con uno spirito eccezionale. Con un po' di fortuna avremmo potuto anche vincere, ma Zommers ha fatto un miracolo nel finale. C'è questo rammarico, però sono contento perché i ragazzi hanno giocato da squadra. Ho visto i giocatori giocare l'uno per l'altro, e questo è merito loro: io oggi sono stato il loro primo tifoso. Oggi mi hanno dimostrato cose importanti che io ora pretenderò facciano tutti i giorni, perché dobbiamo assolutamente migliorare la nostra classifica. Abbiamo giocato alla pari contro una squadra importante, in uno stadio importante. Magari avremmo potuto sfruttare meglio qualche occasione nel finale, però questo è un voler trovare il pelo nell'uovo. Oggi sono soddisfatto, ci tenevamo a conquistare un risultato importante qua. Campionato già chiuso per il Parma? Assolutamente no, e non lo dico perché sono seduto nella sala stampa del Tardini. Anche le altre squadre, a volte, vivono un momento negativo. C'è ancora moltissimo tempo, stiamo parlando solo del girone d'andata. Sono pochi i punti di distanza tra le prime, quindi penso che il Parma abbia tutte le possibilità per tornare a giocarsi il primo posto. Chiaramente è difficile, perché ci sono altre squadre forti nel girone, ma sono convinto che si giocherà il campionato sino alla fine".