Pres. Lumezzane senza paura: "Il Parma ha un punto debole: la difesa"

 di Sebastian Donzella  articolo letto 521 volte
Pres. Lumezzane senza paura: "Il Parma ha un punto debole: la difesa"

Renzo Cavagna, patron del Lumezzane, non ha alcun timore reverenziale nell'affrontare il Parma. Il numero uno dei valgobbini a Brescia Oggi analizza pregi e difetti dei gialloblù, spiegando come i bresciani potrebbero ottenere un risultato positivo nella sfida di domani al "Saleri": "Il Parma? L’ho visto di recente in Tv e devo dire che è cresciuto. Non è la squadra che abbiamo affrontato qualche mese fa, è diverso, più bello da vedere e molto più efficace. Però ha un punto debole: la difesa. Li ho visti perforabili. Nelle ultime 6 partite il Parma ha preso 8 gol. Se i nostri attaccanti sapranno pungere, avremo la meglio. Ma in attacco hanno Calaiò, il nostro Baraye, Evacuo, Guazzo: gente che può farci male in qualsiasi momento. Però non verranno a Lumezzane a fare la goleada. Siamo pur sempre la squadra meno battuta del girone e una delle meno perforate di tutto il calcio professionistico italiano".