Pescara, Zeman: "Parma con poco ritmo ma grande capacità di gestire la gara"

 di Redazione ParmaLive Twitter:   articolo letto 638 volte
© foto di Dario Fico/TuttoSalernitana.com
Pescara, Zeman: "Parma con poco ritmo ma grande capacità di gestire la gara"

Conferenza stampa anticipata al giovedì per Zdenek Zeman, tecnico del Pescara, che ha presentato la sfida di sabato prossimo contro il Parma, uno dei tanti club che ha allenato nella sua carriera: "Dobbiamo abituarci ancora a fare le cose che si provano durante la settimana. Io non sono preoccupato da quello che ha fatto la squadra nelle scorse settimane. So che ho una squadra con poca esperienza che deve abituarsi a giocare in serie B. Parma può essere un’occasione e bisognerà capire che campionato è la B. Sabato non so se cambierò qualcosa. Devo avere delle motivazioni per cambiare. Ganz è a disposizione e devo valutare se può essere più utile di Pettinari. Il campionato è molto equilibrato e con il tempo, saremo un’altra squadra. Mancuso è ok, ma non so quanto potrà durare. Elizalde? Credo molto in lui. Deve ancora capire qualcosa ma ha grandi qualità. Spero darà soddisfazioni a me e Pescara. Il Parma è una squadra esperta, hanno tanti over 30 e che li hanno raggiunti da tempo, gioca un calcio adatto alla serie B e d'esperienza. Fanno tanti gol su calcio piazzato e sono anche abituati a stare in categorie superiori, non hanno grandi ritmi ma sono bravissimi a gestire la partita. Con la Salernitana è stata una sfida un po' strana, ma è una squadra molto adatta alla cadetteria. Difesa il loro punto debole? I capocannonieri sono i difensori centrali, ne hanno fatti cinque. Le palle inattive sono la loro forza".