Filippini un fattore, Bellemo corre per due. Le pagelle di Parmalive.com

 di Nico D'Agostino  articolo letto 465 volte
© foto di Prospero Scolpini/TuttoLegaPro.com
Filippini un fattore, Bellemo corre per due. Le pagelle di Parmalive.com

Menegatti 6,5 – Inoperoso per oltre settanta minuti, poi salva il risultato prima su Scavone e poi su Calaiò e Scaglia. Ammonito per perdita di tempo ma felice dello storico risultato.

Lanini 5 – Spesso in difficoltà sulle incursioni di Scavone e Baraye, va in affanno nelle giocate del senegalese che lo portano anche all'ammonizione.

Zullo 6 – Forse pensava di avere maggiori grattacapi questo pomeriggio, il basso ritmo del Parma gli consente di guidare la difesa senza soffrire particolarmente.

Zigrossi 6 – Ordinaria amministrazione contro Nocciolini, soffre un po' di più contro Calaiò ma se la cava tutto sommato bene.

Taino 6 – Tiene bene il campo anche perché Mazzocchi e Scaglia sono in pessima giornata.

Gualdi 6 – Buone idee nei tentativi di verticalizzare il gioco, gli manca il tocco finale per mandare in porta i suoi attaccanti.

Bellemo 6,5 – Un motorino, corre dovunque ed ha quattro polmoni. Domina a centrocampo contro uno spento Scozzarella.

Schiavini 6 – Molto generoso nel chiudere ogni varco agli avanti gialloblù, tiene bene a bada Giorgino che non sfonda nella sua zona.

Filippini 6,5 – Attaccante che suggerisce la profondità e centrocampista dalla corsa perpetua, da una sua iniziativa nasce l'azione del rigore decisivo per la storica vittoria marchigiana. Dal 51' Borrelli 6 – Ottimo filtro e raccordo tra centrocampo ed attacco, non riesce però a rendersi pericoloso nelle praterie ducali.

Melandri 5,5 – Forse sente il peso di essere l'ex della gara, non incide molto ma riceve comunque gli applausi dei suoi vecchi tifosi. Dal 77' Masini sv

Fioretti 6 – Il meno mobile dei tre attaccanti, segna uno storico rigore e mantiene il pallone nelle poche manovre offensive fanesi. Dall'87' Cazzola sv